Dialoghi monastici con P. Zaccaria (Zaharou) di Essex (I)

Domanda: Perché il matrimonio è incluso nei Sacramenti della Chiesa e il monachesimo no?

Risposta: Padre Sofronio una volta mi disse: “Immagina che non accettano il monachesimo come un Sacramento della Chiesa, e il matrimonio è uno dei Sacramenti!” Entrambi dovrebbero essere considerati sacramenti, perché questa è la via di Cristo. Le icone, ad esempio, non sono un Sacramento, ma sono un mezzo molto potente per trasmetterci la grazia di Dio. Forse non hanno incluso il monachesimo nei Sacramenti perché i monaci erano umili e non volevano imporre la loro via. Ma ora, dopo 2000 anni, possiamo avere il coraggio di parlare. Molte persone non si rendono conto che il monachesimo è un dono vero e che abbraccia tutto dello Spirito Santo, perché sebbene non possiamo raggiungere la misura del Signore, l’imitazione più vicina della vita di Cristo è il monachesimo, che è possibile solo attraverso lo Spirito Santo.

La Chiesa ha voluto davvero benedire il matrimonio probabilmente per ragioni pastorali, perché era una lotta avere un matrimonio onesto in quel mondo che era appena uscito dal paganesimo. L’apostolo dice che questo mistero è grande nella Chiesa (vedere Efesini 5:32). Si sforza di dire ai cristiani che il matrimonio è santo e il letto impuro (Ebrei 13: 4) per rafforzarli, ma “nella Chiesa” cosa significa? Significa che c’è questa meravigliosa unione con la Chiesa nello Spirito, quando quell’unione con Cristo nella Chiesa non viene distrutta. Ma il sublime del monachesimo non è paragonabile a nulla. San Paolo dice: “Vorrei che tutti gli uomini fossero come sono io”, cioè vorrebbe che tutti fossero monaci. “Ma ogni uomo ha il suo dono da Dio” (1 Cor. 7: 7). E il Signore dice: “Chi ha orecchi per ascoltare, ascolti” (Marco 4: 9), perché non tutti possono riceverlo. San Paolo è esattamente sulla linea di questo insegnamento. Cristo dice che è “per colui a cui è dato” (Matteo 19:11), è un’eredità che Dio dà a una persona, vedendo prima la sua risposta alla sua chiamata.

Fonte: pemptousia.ro

Traduzione a cura dei Monaci del Monastero Ortodosso del Cristo Pantocratore di Arona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...