Ufficio delle Ore Pasquali

AL POSTO DELLE PREGHIERE DEL MATTINO E DELLA SERA DURANTE LA SETTIMANA LUMINOSA SI LEGGE LA SEGUENTE ORA PASQUALE

(DA DOMENICA DI PASQUA A VENERDI)

Se è possibile si canta

Sacerdote: Benedetto il Dio nostro in ogni tempo, ora e sempre e nei secoli dei secoli.

Lettore: Amen.

Se non sei sacerdote: Per le preghiere dei nostri santi padri, Signore Gesú Cristo, Dio nostro, abbi pietà di noi. Amen.

Cristo è risorto dai morti, * con la morte ha calpestato la morte, * ed ai morti nei sepolcri * ha elargito la vita. (3 volte.)

Contemplata la risurrezione di Cristo, * adoriamo il santo Signore Gesú, * che solo è senza peccato. * Adoriamo la tua croce, o Cristo, * e la tua santa risurrezione * celebriamo e glorifichiamo. * Poiché tu sei il nostro Dio, * fuori di te altri non conosciamo: * il tuo nome proclamiamo. * Venite, fedeli tutti, * adoriamo la santa risurrezione di Cristo! * Ecco, mediante la croce * è venuta al mondo intero la gioia. * Benedicendo il Signore in ogni tempo, * celebriamo la sua risurrezione: * egli per noi sopportando la croce, * con la morte ha distrutto la morte. (3 volte.)

Giungendo prima dell’alba, * Maria e le sue compagne * trovarono la pietra del sepolcro ribaltata * e udirono dall’angelo queste parole: * Perché cercate tra i morti, come un semplice uomo, * colui che è nell’eterna luce? * Guardate le bende sepolcrali, * correte e annunziate al mondo * che è risorto il Signore, * uccidendo la morte: * perché è il Figlio di Dio, * colui che salva il genere umano.

Benché disceso nella tomba, o immortale, * hai abbattuto la potenza dell’ade, * e sei risorto vincitore, * o Cristo Dio, * dicendo alle donne miròfore: * Gioite! * e donando ai tuoi apostoli la pace, * tu che ai caduti offri la risurrezione.

Col corpo nella tomba, * con l’anima nell’ade come  Dio, * col ladrone in paradiso * e in trono tu eri, o Cristo, * col Padre e con lo Spirito, * tutto colmando, o incircoscrivibile.

Gloria al Padre, al Figlio e al Santo Spirito

La tua tomba, sorgente della nostra risurrezione, * o Cristo, * si è rivelata portatrice di vita, * piú bella in verità del paradiso, * piú splendente di qualsiasi talamo regale.

Ora e sempre e nei secoli dei secoli. Amen.  Theotokíon.

Gioisci, dimora divina e santificata dell’Altissimo, * perché per te, Madre-di-Dio, * è stata data la gioia a quelli che acclamano: * Benedetta sei tu fra le donne, * o Sovrana tutta immacolata.

Kyrie, eleison. (40 volte.)

Gloria al Padre e al Figlio e al santo Spirito, ora e sempre e nei secoli dei secoli. Amen.

Piú venerabile dei cherubini, incomparabilmente piú gloriosa dei serafini, tu che senza corruzione hai generato il Verbo Dio, realmente Madre-di-Dio, noi ti magnifichiamo.

Se c’è il sacerdote si dice: Nel nome del Signore, benedici, padre.

Se sei o no sacerdote: Per le preghiere dei nostri santi padri, Signore Gesú Cristo, Dio nostro, abbi pietà di noi. Amen.

Cristo è risorto dai morti, * con la morte ha calpestato la morte, * ed ai morti nei sepolcri * ha elargito la vita. (3 volte)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...